Red Bull Content Pool

F1 News

Verstappen rivela quanto sia stato vicino a perdere il GP dell'Arabia Saudita

Verstappen rivela quanto sia stato vicino a perdere il GP dell'Arabia Saudita

17 marzo - 18:35 Ultimo aggiornamento: 18:43

GPblog.com

Alcuni hanno avuto un piccolo barlume di speranza quando è emerso che Max Verstappen non avrebbe potuto essere presente a Gedda giovedì a causa di una malattia. Tuttavia, l'olandese si è affrettato a smentire tutte le speculazioni, affermando che per lui ci vuole ben altro per saltare un Gran Premio.

Verstappen è stato colpito da un virus influenzale allo stomaco prima del Gran Premio dell'Arabia Saudita, che gli ha fatto decidere di posticipare il volo di un giorno. Ha saltato le attività mediatiche di giovedì ed è arrivato a Gedda più tardi. La decisione ha dato adito a ogni sorta di speculazione sul suo possibile sostituto, nel caso in cui il pilota della Red Bull Racing non fosse in grado di guidare.

Serve di più per eliminare Verstappen

Alla domanda di Viaplay se la sua partecipazione al GP dell'Arabia Saudita fosse in pericolo, ha risposto chiaramente. "No. Dovrei rompermi entrambe le gambe ed entrambe le braccia", afferma Verstappen con fermezza. A quanto pare, l'influenza intestinale non è sufficiente a mettere fuori gioco il due volte campione del mondo.

Sono state apportate diverse modifiche al circuito di Jeddah Corniche per migliorare la sicurezza della pista. Per quanto Verstappen possa giudicare prima delle prove del venerdì, i cambiamenti sembrano positivi. "Da quello che ho visto finora, sembra tutto a posto", ha detto il campione del mondo in carica.