Mediabank Formule E | LAT Images

F1 News

Due team di FE stanno testando in segreto un nuovo sistema di frenata.

"Due team di FE stanno testando in segreto un nuovo sistema di frenata".

23 gennaio - 17:33 Ultimo aggiornamento: 21:07
0 Commenti

GPblog.com

La scorsa settimana, a porte chiuse, due team di Formula E hanno testato un nuovo sistema di frenata su richiesta della FIA. Secondo quanto riportato da The Race DS e Jaguar hanno testato il sistema prima di consegnarlo agli altri team giovedì, il giorno prima dell'inizio del weekend dell'e-Prix in Arabia Saudita con lo shakedown.

Sarà solo la seconda gara della stagione e quindi la seconda con le auto Gen3, ma è già stato necessario apportare delle modifiche a causa di alcuni problemi di sicurezza. Durante il test di Valencia e anche durante le sessioni di prova dell'e-Prix in Messico, diversi piloti si sono schiantati a causa di problemi ai freni.

Potenza frenante insufficiente

Questo perché la nuova generazione di auto di Formula E ha un nuovo sistema di frenata, in cui i tradizionali dischi dei freni nella parte posteriore dell'auto sono stati sostituiti da unità motrici. Quando i piloti dovevano frenare all'improvviso (ad esempio a causa di problemi tecnici), i freni anteriori da soli non fornivano una potenza frenante sufficiente per fermarsi in tempo.

Con la reintroduzione del freno posteriore, i problemi dovrebbero appartenere al passato. Per dare la possibilità anche agli altri team di testare i freni, a Gedda ci sarà uno shakedown più lungo, di 30 minuti invece che 15. Non si conoscono molti dettagli sul nuovo sistema. Secondo quanto riferito, può essere utilizzato una sola volta, per poi essere resettato per un'altra sessione. L'azienda Magneti Marelli fornisce questi freni.

Lettore video

Altri video