Racepictures

General

L'ex pilota di F1: Verstappen è al di sopra di tutti al momento.

L'ex pilota di F1: "Verstappen è al di sopra di tutti al momento".

13 agosto - 18:30 Ultimo aggiornamento: 13 agosto - 18:30
0 Commenti

GPblog.com

L'ex pilota di Formula 1 Hans-Joachim Stuck ripercorre la prima metà di stagione in cui la Red Bull Racing ha conquistato la leadership in entrambi i campionati. Questo risultato è dovuto principalmente agli errori commessi dalla Ferrari, sia dai piloti che dalla squadra. Il tedesco è critico nei confronti del team di Maranello e afferma che la Red Bull Racing sta facendo molto bene.

Quando al tedesco viene chiesto della posizione di Mattia Binotto all'interno della Ferrari, Stuck esordisce così nell'intervista a Eurosport.de "Non so per quanto tempo ancora la Ferrari gli darà credito". Stuck ha anche dei dubbi sull'incidente di Charles Leclerc durante il Gran Premio di Francia. "Il sovrasterzo non è stato causato da lui. Posso immaginare che sia stato istruito dalla squadra a sostenere di aver commesso un errore, anche se c'era un problema con la macchina. Non lo escluderei."

Verstappen al di sopra di tutti

Nelle ultime gare c'è stata molta pressione sulla Ferrari. Ma l'ex pilota tedesco è sicuro che Leclerc possa competere con l'olandese. "Verstappen è al di sopra di tutti al momento. Subito dietro ci sono piloti come Leclerc, Lewis Hamilton, Carlos Sainz o George Russell, che possono sicuramente competere con lui". A nove gare dal termine, la grande sfida per la Ferrari è quella di colmare il divario dalla Red Bull. "Se vogliono riuscirci, gli errori commessi quest'anno non devono ripetersi. È un peccato che abbiano già buttato via molti punti in questa stagione."

La Red Bull sul piedistallo

Attualmente Verstappen ha 80 punti di vantaggio su Leclerc, ma secondo il tedesco questo non significa ancora nulla. In teoria tutto è ancora possibile e la Ferrari non può ancora essere esclusa dalla corsa. "Ma la base è che smettano di commettere errori. Tecnicamente sono a un livello molto alto. Ma non bisogna dimenticare una cosa: il pilota Verstappen e il team della Red Bull sono su un piedistallo al momento. Stanno andando benissimo." Per concludere, Stuck dice di essere impaziente di veder continuare la battaglia al vertice grazie all'entusiasmante differenza di punti e alle gare interessanti che ci attendono.

Lettore video

Altri video