Racepictures

F1 News

Albon elogia Verstappen: Fantastico come riesca ad aggirare i problemi.

Albon elogia Verstappen: "Fantastico come riesca ad aggirare i problemi".

13 agosto - 15:31 Ultimo aggiornamento: 13 agosto - 15:31
0 Commenti

GPblog.com

Alexander Albon ha parlato bene a Formula1.com del suo ex compagno di squadra Max Verstappen. Vede l'olandese come un pilota che ha anche un buon occhio per la tecnica. Il tailandese-britannico non ha potuto negare che ci sia un forte legame tra l'olandese e il suo ingegnere.

Albon e Verstappen si conoscono da molti anni, fin dai tempi del karting. Al britannico-tailandese è stato permesso di passare alla Red Bull Racing a metà del 2019 a scapito di Pierre Gasly. Alla fine è stato compagno di squadra di Verstappen per sole 26 gare. In attesa di prendere posto alla Williams, Albon ha potuto lavorare molto dietro le quinte al simulatore della Red Bull nella scorsa stagione. In questo modo ha potuto contribuire alla migliore stagione possibile con il titolo mondiale di Verstappen come risultato.

Il pilota della Williams ha visto un Verstappen molto maturo nel periodo in cui è stato suo compagno di squadra, e lo ha visto anche cresciuto enormemente anche a livello tecnico."È molto forte da quel punto di vista. Prima di tutto riesce a risolvere i problemi molto bene. È davvero impressionante." Albon ritiene inoltre che se una macchina non è buona, Verstappen è in grado di gestirla comunque bene e questo è in parte dovuto agli anni di esperienza, anche se in realtà è ancora giovane.

Un legame indissolubile

Da quando è passato alla Red Bull, Verstappen lavora con l'ingegnere Gianpiero Lambiase. Albon ha notato un legame indissolubile tra i due."Il legame che Max ha con il suo ingegnere (Gianpiero Lambiase, ndr) è impressionante. Parlano raramente di dettagli, perché si capiscono così bene. Durante un weekend di gara non hanno bisogno di parlare per ore della messa a punto dell'auto, a volte hanno già l'auto in ordine dopo dieci o quindici minuti."

Fiducia nel team

Albon dice anche che Verstappen ha piena fiducia nella sua squadra e si concentra su tutte le persone che lavorano per lui dietro le quinte. Questo vale sia per il personale in fabbrica che per quello in pista. "Questo crea un equilibrio: Max lavora duramente, ma quando non è in pista vuole rilassarsi. In questo modpuò concentrarsi su ciò che conta, vincere".

Lettore video

Altri video